Home » The Walking Dead » The Walking Dead 604: Here is not here

The Walking Dead 604: Here is not here

“Everything is about people, everything in this life that’s worth a damn” – Eastman

Ammettevolmente questa puntazia che è tutta incentrata su Morgan e su quello che è successo nella sua vita tra quando Rick lo ha visto l’ultima volta e i due anni di mezzo può funzionare su certi animi come una mattonata sui maroni tipo come nel momento in cui apri il cassetto dove tieni i dolciumi e lo trovi vuoto perchè è passato prima il tuo fratellino ciccione.

eastman

Tuttavia se si è anime forti e valorose e soprattutto disposte a farsi prendere poo culo -e non ho capito perchè guardate sta serie se non lo siete – la puntata mi rimane apprezzabile: storia interessante e uno dei personaggi meglio costruiti di sempre (infatti muore dopo quaranta minuti, sigh). E non cominciamo neanche a parlare della capra!

Comunque, Morgan è costretto ad andarsene da dove viveva perchè mentre è impegnato in una importante convesazione con sè stesso accidentalmente rovescia una lampada a olio e dà fuoco alla casa. Cammina cammina va nei boschi e ammazza tutto ciò che incontra, zombie o non zombie non gli importa, non ci sono cazzi. La sua filosofia è ormai tanto tutti dobbiamo morire, che te lo dico a fare.

Camminando sempre nei boschi arriva alla casetta di un ex psicologo criminale, che vive da solo con la sua capra nutrendosi di verdure e poco altro, perchè, udite udite, mi è vegetariano. Cioè c’è uno vegetariano nel mondo devasto dell’apocalisse zombie. Seriamente. Cioè.

Lo psicologo è una brava persona che nella sua vita precedente è stato molto buono, tranne un momento in cui semi impazzito dalla rabbia e dal dolore ha ucciso crudelmente un uomo. Che lo stesso era un uomo cattivo e meritava di morire, ma a ogni azione c’è una reazione e comunque se sei un uomo buono non ammazzi senza averci conseguenze mentali e di coscienza, e quindi Eastman da lì ha deciso di non ammazzare mai più nessun essere vivente, e si attiene a questo suo codice costi quel che costi. Uccide gli zombie ma li seppellisce in vere tombe con i loro nomi, cercando tra i loro documenti. Legge, cerca di ricavare il formaggio dal latte della sua capra, mangia verdure e pensa alla sua famiglia morta. Parlando con Morgan riesce a riportarlo indietro dal tunnel in cui si era perso, gli insegna l’haikido e un po’ di filosofia di vita pacifista, poi purtroppo c’è un brutto incidente e Eastman viene morso. E’ però abbastanza tranquillo, e prima di morire racconta a Morgan che la cosa più coraggiosa che ha fatto nella sua vita è stato correre attraverso Atlanta infestata dagli zombie per recuperare un disegno che sua figlia gli aveva fatto, l’unico ricordo della sua bambina.

E’ un bell’episodio, molto visivo ma con dialoghi veramente interessanti. La strada per capire non solo come è Morgan adesso, ma anche perchè è così adesso era tutto sommato necessaria, e a me la puntata è piaciuta, c’erano troppe incongruenze tra il suo comportamento e quello degli altri che per lo meno ora hanno un senso.

La capra Tabitha anche era un bel personaggio, ma appena l’abbiamo vista un po’ lo sapevamo che prima o poi sarebbe andata nei cazzi.

La puntata si chiude con Morgan che tiene rinchiuso in cantina uno dei wolves, che gli fa vedere come sia stato morso da uno zombie. Quindi giustamente Morgan decide di non ucciderlo, anche se lo stronzo gli promette che se per caso si salva quando esce di lì ucciderà tutti, compresi i bambini. Questa è la peggior decisione presa nella storia della serie, appena seconda al pensiero di Hershel, Mmmmh c’è lì quel granaio inutilizzato, cosa potremmo metterci dentro, mi domando?

ciao cicciuzzi, a stasera

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...