Home » The Walking Dead » The Walking Dead stagione 5, ep. 15, Try

The Walking Dead stagione 5, ep. 15, Try

Try, prova cosa maccosa, prova.

wd3

Abbiamo quindi:

Shasha la scema ormai oltre la frutta secca direttamente all’ammazzacaffè che vaga pei boschi svuotando tutto l’arsenale di alessandria (trallaltro perchè nessuno si preoccupa delle cartucce sprecate, in generale, tra questi beoti cittadini? hanno mica degli immigrati clandestini cinesi all’opera con le loro brave manine?)

Due adolescenti idioti e pure infoiati che vagano pure loro pei boschi giocando a nasconderello (ottima l’idea di nascondersi in un tronco cavo mentre passa un branco di zombie, ma basta con questo abuso smodato del semplice espediente di allontanarsi, in caso di pericolo, no no, giochiamo a rimpiattino oltre che a nasconderella)

Michonne e Rosita che vagano pei boschi rincorrendo la scema nr.1

Daryl e Aron che vagano pei boschi (aò, avevano esaurito le alternative, che vi devo dire) e incappano in una serie di zombie segati e sempre con la W o M incisa in fronte, perchè chi boh mah non si sa

La Deanna che cova il lutto ma rimane menarella e si capisce che vuol cacciare i Nostri

I nostri, tipo Rick cioè, che decidono che è ora di finiamola con il Chirurgo che non è allegro ma è Manesco, e minacciano di ricorrere a severi mezzi di punizione.

wd

Qui in realtà si è aperto un arco di discussione che rispetto e vado esponendo: Deanna spiega che i mariti maneschi e in genere i colpevoli di reati “minori” non si possono ammazzare, come Rick suggerisce, si possono eventualmente allontanare ma dopo aver accordato molte e molte occasioni di redimersi. Perchè buttarli fuori, ovviamente, equivale a morte certa. Rick spiega che nel nuovo ordine mondiale non ci si possono permettere questi lussi: gente come il chirurgo non merita seconde possibilità e soprattutto non merita di poter ritornare e creare casini, perchè quello metterebbe a rischio la sopravvivenza della comunità.

In realtà io credo che sarebbe attuabile un compromesso in questo mondo un po’ in mezzo tra il passato e il presente, e cioè considerare una prigione, un disintossicamento forzato dall’alcool, e senz’altro un allontamento dalla propria moglie e figli. Comunque Rick sarebbe un po’ credibile se non sottolineasse il proprio punto di vista sventolando una pistola e sbavando sulla suddetta moglie.

Vabbè.

Mentre lui è in pieno Goin Full Shane arriva Michonne a corcarlo di mazzate, ma io penza che l’abbia fatto per impedire che le cose peggiorassero ancora di più: lo Sceriffo era pronto a spifferare piani di conquista armata e altre amenità, secondo me l’ha tacitatto per contenere i danni, non tradire il gruppo. Almeno, io la vedo così. Peeeerò chissà.

E poi voglio veder morrire tra orribili sofferenze il prete insieme a quell’altra faccia da cazzo, quello che ha fatto morire Noah e ora va in giro a buttare fango addosso a Glennino. Bravo Glennino, trallaltro. Mi stai minacciando? ma vaaaa.

wd1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...